ISC aderisce a SOS CAM, per quantificare l’Impatto Ambientale

Torino, 19/02/2018. ISC ha aderito allo sviluppo della seconda versione dedicata all’ambito civile, del progetto di Punto3 SOS CAM, il primo software per la valutazione dell’impatto ambientale dei servizi di pulizia, secondo i Criteri Ambientali Minimi del Green Public Procurement (D.M. 18 ottobre 2016), nato persupportare i progettisti e gli uffici gare di imprese di pulizia nel redigere progetti tecnici per le gare d’appalto nel rispetto dei CAM.

Read details

Pulizia in fonderia? Niente di più facile…

Fonderie, acciaierie, imprese siderurgiche sono i luoghi dove si produce più sporco in assoluto. Eppure il pulito si può ottenere, anzi, si deve pretendere anche in questi contesti, perché la salute dei lavoratori ne può essere compromessa. Anche la produttività trae giovamento dalla pulizia, perché polveri e materiali di scarto possono ostacolare il buon funzionamento di un impianto.

Read details

I microrganismi “mangiano” gli idrocarburi e il solvente non serve più

Grazie all’aiuto di microrganismi che biodegradano gli idrocarburi, i solventi non sono più necessari nella pulizia di componenti e pezzi metallici che necessitano sgrassatura da oli e grassi. Si tratta di una innovazione scientifica importante, in quanto i solventi sono tossici per l’ambiente, pericolosi per chi li tratta e onerosi nella gestione.

Read details